Pinterest Twitter LinkedIn Facebook

 

Powered by mod LCA

Top chef internazionali per stupire gli ospiti del World Gourmet Festival 2016

 

article Francesco Vignali

3 Michelin Starred Chef Heinz Beck / La Pergola / Rome 
(Photo: Francesco Vignali)

Al 1' di settembre 2016, il World Gourmet Festival si imbarcherà su un viaggio culinario intorno al globo per scoprire nuovi ed emozionanti paesaggi gastronomici. Quest'anno, con sede a Londra il critico gastronomico Andy Hayler è ambasciatore del festival, mentre una vasta gamma di pesi massimi culinari internazionali condivideranno menù appositamente per l'occasione.

La missione del World Gourmet Society (WGS) e dei suoi membri, è di 'scoprire nuovi paesaggi culinari'. Per riuscire a completare questa missione, WGS ha collaborato con più di 12 dei migliori chef provenienti da diversi paesi per creare una serie di menu speciali che saranno presentati alla comunità gourmet durante il secondo Gourmet Festival Mondiale.

Quest'anno, Andy Hayler - l'unico critico gastronomico che ha visitato tutti i ristoranti di tre stelle Michelin nel mondo - è l'Ambasciatore ufficiale del festival. Sul sito WGS, Andy parla della sua ricca esperienza culinaria e di come culture di diversi paesi sono squisitamente espresse attraverso la loro cucina.

article 1 Amberjack marinated in white Balsamic vinegar with pomegrante snow

Amberjack marinated in white Balsamic vinegar with pomegrante snow
(Photo: Janez Puksic)

Il festival non si limita a un solo luogo. Infatti da settembre a ottobre, ristoranti in giro per il mondo parteciperanno all'evento. Tra questi, i veri pesi massimi culinari - molti tre chef stellati - creeranno i propri menu speciali per l'occasione: In Belgio, Peter Goossens dal ristorante Hof van Cleve darà la sua interpretazine unica sul tema del festival. In Italia, Heinz Beck condividerà un menu ispirato dal sole nel suo ristorante La Pergola, anche in Italia Silvio Battistoni dal Ristorante Hotel Colonne presenterà piatti in perfetto equilibrio tra presente e passato. In Germania, Sven Elverfeld dal ristorante Aqua rinomato e Thomas Bühner dal stimato La Vie ristorante contribuiranno con la loro interpretazione della missione della WGS. Specialità alpine saranno al centro in Austria e Svizzera da Hubert Wallner al Saag, Heiko Nieder al Dolder Grand e molti altri, mentre lo chef Tim Tibbitts dalle Bahamas offrirà la sua versione dei Caraibi / North American cucina fusion presso il Flying Fish .

Per un elenco di tutti i ristoranti aderenti, andate a http://www.world-gourmet-society.com/en/events/2016/festival 

Nel 2014, i menu creati dal chef Austriaco Andreas Döllerer (di Döllerer Genusswelten) e Thomas Dorfer (Landhaus Bacher) sono stati così un grande successo che una cena è stata successivamente organizzata a Londra in onore della cucina alpina, e l'evento è stato prenotato in poche ore.

"Sono estremamente curioso di vedere quali menu gli chef presenteranno quest'anno per ispirare la comunità culinaria", dice Tesi Baur, fondatore della WGS.

Gli appassionati di cibo saranno in grado di visitare tutti i ristoranti aderenti controllando l'intera gamma di menù alla pagina dedicata sul sito di WGS.

WGS è un club con presenza in tutto il mondo per gli appassionati di gourmet e cibo. La società ha attualmente oltre 23.000 membri su LinkedIn ed è il più grande gruppo del suo genere. Il sito WGS è una collezzione più piccola e più esclusiva di appassionati di cibo e offre ai suoi membri l'opportunità di presentarsi con un profilo gastronomico dettagliato agli amanti del cibo in giro per il mondo.

andyhayler1

Andy Hayler, London
L'unico critico gastronomico per aver visitato tutti e tre i ristoranti con stelle Michelin in tutto il mondo

matthias

Matthias Tesi Baur
Fondatore della World Gourmet Society

 

Only members can post comments